• Consiglio Direttivo di ATCP

La Comunità che vorrei... esprimi la tua opinione!

Gentile partecipante,

come forse già saprai, da circa due mesi questa Associazione ha rinnovato il suo Consiglio Direttivo. Con esso è stato lanciato e pubblicato un nuovo programma, che, partendo dalle storiche basi di ATCP, allarga il suo campo di applicazione proiettandosi nel nuovo futuro che si sta delineando a Costa Paradiso. Tutti noi siamo stati abituati per decenni a vivere come dentro una bolla in cui “mamma” Comunità svolgeva tutti i compiti come fosse un super grande condominio privato, nel bene o nel male. La storia recente, anche giudiziaria, ci ha insegnato che molti di questi compiti erano impropri, cosi come le spese sostenute da tutti quanti noi per tutti questi anni. Il precedente CdA, cui anche il presidente di questa associazione ha fatto parte, ha avviato in modo risolutivo la cessione dei cespiti agli enti pubblici, liberando finalmente la nostra Comunità di questo fardello. Questo passaggio si sta completando, e finalmente, ripristinato il quadro normativo, possiamo tutti quanti sederci ad un tavolo, ed insieme decidere e disegnare il futuro che vorremmo per Costa Paradiso e per la nostra Comunità.


Questo Consiglio Direttivo, è del parere di avviare un confronto aperto con TUTTI i gruppi, gli enti e i soggetti interessati, al fine di definire un nuovo accordo (o convenzione) che possa investire la nuova Comunità di una serie di nuovi servizi, finalmente chiari sul piano normativo, che possano elevare gli standard del territorio, al pari degli altri consorzi. Siamo conviti che un territorio, con una nuova serie di servizi, possa non solo migliorare le vacanze dei proprietari, non solo migliorare l’economia locale, ma anche rilanciare finalmente il valore degli immobili. Sulla base di questi convincimenti, abbiamo pubblicato il nostro nuovo programma di azione 2021-2024 convinti di farci interpreti di un diffuso sentimento in controtendenza con l’amministrazione attuale della Comunità. Tuttavia, nessuno più dei partecipanti stessi, può sapere come questi vorrebbero la Comunità del futuro, e per questo ci rivolgiamo a te.


Dobbiamo prendere atto che l’attuale amministrazione della Comunità ritiene di immaginare la Comunità del futuro snella... forse troppo snella, al punto di apparire a tanti come una entità costosa ed inutile. Tutti quanti noi perderemmo la grande occasione di avere servizi nuovi, o di ripristinare servizi un tempo erogati e via via soppressi, a tutto scapito del valore complessivo del territorio. Solo a titolo di esempio, ricordiamo la mancanza di un servizio integrativo di pulizia del territorio, vittima di uno stucchevole rimpallo di responsabilità tra Comune e Comunità, quando, a parer nostro, possono coesistere entrambi i servizi, ciascuno con i propri compiti e responsabilità. Il risultato finale è eloquente e sotto gli occhi di tutti: un territorio che appare a tutti come abbandonato, sporco e vittima dell’incuria. Oppure possiamo ricordare la dismissione del servizio postale, costringendo molti di noi, che vengono a Costa Paradiso per godersi delle vacanze, di restare in casa in attesa di un corriere per tutta la giornata. Non ultimo il servizio di vigilanza, ridotto in termini di unità al punto da non essere più percepito. Per molti di noi che hanno comprato casa in questo magnifico territorio, la Comunità si identificava in questi servizi visti come necessari. Per queste ed altre ragioni, noi di ATCP riteniamo di non rimanere più passivi ed in silenzio, ma di impegnarci, anche in termini di idee, affinché il futuro che si sta delineando possa essere sovvertito. Riteniamo altresì fondamentale allargare l’iniziativa ad altri gruppi, oggi esclusi dall’amministrazione della Comunità, che condividono con noi questa idea nuova di Costa Paradiso. Ci auguriamo, anche da parte loro quindi, una fattiva collaborazione.


Per tutte queste ragioni ti chiediamo 5 minuti del tuo tempo, perchè Costa Paradiso è anche tua! Ti chiediamo pertanto di compilare il breve sondaggio di 10 domande che trovi in fondo a questo articolo, con la promessa da parte di questa associazione, di pubblicare i risultati in forma aggregata e del tutto anonima tra due mesi, e di farsi carico, in tutte le sedi opportune, di sostenere le vostre esclusive volontà.

Grazie per la partecipazione.


Il Consiglio Direttivo di ATCP


ESPRIMI LA TUA OPINIONE A QUESTO LINK!




________________________________

Riportiamo di seguito (in ordine di ricezione) tutti i liberi suggerimenti/commenti ricevuti in fase di compilazione del sondaggio. Ricordiamo a tutti che il sistema riconosce ed elimina automaticamente le risposte multiple dagli stessi IP, conservando solo i suggerimenti proposti. Desideriamo ringraziare tutti quanti per la grande partecipazione all'iniziativa!


Suggerimento/Commento 1: La guardiania non serve alla sbarra. Occorre che vada in giro per segnalare anomalie e necessita' d'intervento a chi preposto. Deve essere l'occhio dei partecipanti.

Suggerimento/Commento 2: Trovo CostaParadiso un posto meravigloso, dove ognuno puo avere un mwraviglioso dialogo con la natura e il territorio.In effetti in questi ultimi anni molto degrado, no perché non ci siano regole, ma perché atTUTTi le devono rispettare! La mancanza di multe o punizioni per i trasghessori non ci sono.Sono Svizzera e da no le regole sul territorio sono severissime. Che piaccia o no.Non capisco perchè ci siano persone e attività che deliberatamente facciano i comodi propri. Auto della sorvegliana in mezzo alla strada contromano, Fornitori che parchwggiano sugli stop, gente che lancia sulla strada sacchetti con l'immondizia. Segni di una civiultà mancata. Altro che Green!E ricariche per mezzi elettrici che sarebbero necessari per scendere a mare con un sevizio doveroso, visto la conformazione del territorio.Certi turisti della buonora pou lasciamo pedere!! Chi ama Costa Paradiso deve attivarsi per attuare tutte quelle misure che la salvaguardino.Perché poi non si possono mmettere pannelli fotovoltaici per i ricaldamento e l'illuminazone? Queste ormai sono regole europee e tutti le devono rispettare per un risparmio energetico

Suggerimento/Commento 3: Vorrei che venissero organizzati spettacoli di divertimento soprattutto per i giovani e per i bambini perché qui non c’è niente!!!!!!

Suggerimento/Commento 4: Vorrei che le persone in comunità fossero più disponibili e ci accogliessero con un sorriso visto che e’ gratuito.

Suggerimento/Commento 5: Riguardo la domanda N 7 il mio parere è quello di creare un’area parcheggio per i non residenti/ospiti A pagamento comprensivo di trasporto a mare con mezzi ecologici e ingresso a residenti/ospiti governato da accesso controllato anche elettronico

Suggerimento/Commento 6: Dopo trenta anni di residenza nel territorio di Costa Paradiso ho potuto notare e e aimè sottostare a una violenza dittatoriare dell'organo amministrativo che agisce incontrastato nella gestione del territorio, innanzi tutto credo sia più opportuno privileggiare le aziende locali nella distribuzione dei lavori tecnici e amministrativi naturalmente a parità di costi. Mi piacerebbe che fossero eliminati i cassettoni e ripristinare il precedente sistema si raccolta dei rifiuti solidi urbani e speciali. Dal mio punto di vista professionale il sistema contabile amministrativo deroga i principi fondamentali previsti dalla normativa Tributaria e fiscale che si consolida in una manifestazione numeraria (Bilancio) al di fuori di ogni previsione legislativa, inquanto si concrettizza in una incoerenza di natura pubblica e privata. Costa Paradiso ai miei tempi il CDA era composto da persone che cedevano la sua professionalità a beneficio di tutti i proprietari. Oggi il CDA manca di quelle figure Tecnico contabili necessarie per una buona gestione Tributaria e fiscale. Sogno il periodo 1992/2000 quando Costa Paradiso era un Paradiso e oggi é un Inferno, Basti pensare che tutti i nomi che davano lustro al territorio sono scappati, con grande perdita economica per il territorio: non siamo più il fiore all'occhiello della sardegna ma un teritorio in continuo degrado

Suggerimento/Commento 7: E' ora di dare la possibilità a persone, anche non locali, di poter investire sul territorio. Da troppi anni la burocrazia e L'atteggiamento di protezionismo imbecille hanno ostacolato questo processo. Abbiamo un territorio antico e obsoleto che non offre servizi di alcun tipo. Ci si nasconde dietro il dito della salvaguardia del territorio ma ilk processo di rinnovamento non ha nulla a che vedere con esso.

Suggerimento/Commento 8: La domanda n. 9 non mi va bene come formulata la prima proposta. Anche in altri casi le proposte non mi soddisfano.

Suggerimento/Commento 9: dobbiamo trovare un modo per abbandonare il traffico interno. pulire le discese pedonali per invitare i proprietari ad andare a piedi (per i vecchi in effetti un pulmino potrebbe essere una soluzione. importante togliere il traffico dei turisti fuori dal territorio. grazie!.

Suggerimento/Commento 10: Potenziamento (anche in termini di tempestivita ) nella raccolta del verde

Suggerimento/Commento 11: Purtroppo la situazione più grave credo che siano i rifiuti. La mia proposta è di fare delle area ecologiche dedicate esclusivamente alla raccolta dei rifiuti ingombranti e delle potature, con relativa raccolta programmata. Per l'esperienza che ho io, nel luogo in cui abito, se devo buttare un materasso, delle sedie rotte o del fogliame non lo metto per strada e chiamo un numero, ma vado io di persona all'isola ecologica. Inoltre gli attuali centri di raccolta, devono essere ampliati perchè troppo piccoli per reggere il carico di conferimento dei mesi estivi. Ci vorrebbe anche una campagna di comunicazione molto potente per spiegare alle persone come si fa la raccolta differenziata. Ad esempio se ho un cartone da 1 metro per 60cm non lo devo buttare così comè ma lo vedo schiacciare e farlo diventare alto pochi centimetri, altrimenti è naturale che in poco tempo il bidone è pieno.

Suggerimento/Commento 12: Grazie per la possibilita' di esprimere la nostra opinione, ritengo che il problema piu' importante sia il recupero delle immondizie e ramaglie che soprattutto durante il periodo estivo vengono recuperate a rilento.

Suggerimento/Commento 13: Il tutto non dovrebbe gravare con costi superiori agli attuali

Suggerimento/Commento 14: WiFi gratis su tutto il territorio. Telecamere controllo x videosorveglianza

Suggerimento/Commento 15: Minore conflittualità con il CDA!

Suggerimento/Commento 16: Quello che manca sono vialetti x passeggiate e piste ciclabili in sicurezza dalle macchine

Suggerimento/Commento 17: per quanto riguarda il servizio medico estivo secondo me è da mantenere solo per i proprietari, eliminandolo per i turisti a nostre spese

Suggerimento/Commento 18: Vorrei che fosse migliorato e/o ripristinato il servizio raccolta potature in quanto la loro permanenza oltre ad essere probabile causa di incendio, creano disordine e degrado

Suggerimento/Commento 19: Vorrei che alcune discese a mare fossero accessibili alle persone con disabilità, eliminazione delle barriere architettoniche nei servizi commerciali e nei ristoranti.

Suggerimento/Commento 20: Visto che finalmente siamo riusciti a mettere chiarezza su chi fa che cosa, direi di valutare a fine 2022 come sono andate le cose. Grazie

Suggerimento/Commento 21: Fare in modo che sia possibile una connessione Wi-Fi su tutto il territorio

Suggerimento/Commento 22: Vorrei che i resort e gli affittuari gestissero con propria responsabilità la educazione per i rifiuti. Graxie

Suggerimento/Commento 23: Vorrei che fosse creata un'area pubblica di parco gioco per i bambini

Suggerimento/Commento 24: Vorrei che le spese di gestione di porto,diving,spiaggia li Cossi ecc siano portate a carico dei relativi gestori

Suggerimento/Commento 25: turisti con ingresso a pagamento-li cossi a numero chiuso - marciapiedi sulla via principale - prezzi agevolati nella stagione per i proprietari - immondizia/ritiro giornaliero - potature alto fusto parti comuni/strade

Suggerimento/Commento 26: Sarebbe utilissimo e indispensabile nei mesi di afflusso turistico una navetta per trasportare le persone giu al mare in quanto il traffico è veramente inquinante e non idoneo!!!! Poi anche servizi per cani dei proprietari e turisti come dog Sitter e veterinario

Suggerimento/Commento 27: Realizzazione di una rete di illuminazione stradale

Suggerimento/Commento 28: Organizzare delle aree giochi per bambini - animazione seriale come eventi nelle aree preposte . Grazie

Suggerimento/Commento 29: Pare ovvio concordare su tutti i miglioramenti e potenziamenti. Non mi pare però che l'attuale gestione vada in questo senso se non con una strisciante tendenza a mantenere posizioni di potere ecc. Solo i fatti e i risultati potranno dimostrare che non stanno facendo chiacchiere. Altro rispetto ai guard rail e basta di cui si parla da mesi...Grazie.

Suggerimento/Commento 30: rispetto al servizio di vigilanza, credo che andrebbe differenziato il servizio dalla stagione estiva, dove molti proprietari sono presenti e la presenza di molta gente funge di per se' da "controllo sociale" da quello invernale dove il servizio dovrebbe essere implementato e reso maggiormente affidabile, in quanto l'assenza dei proprietari di fatto favorisce furti, atti vandalici e simili

Suggerimento/Commento 31: evitare di aumentare le spese condominiali di litigare ,di smettere di favorire interessi privati, di esercitare una amministrazione virtuosa

Suggerimento/Commento 32: Riportare al giusto decoro con piantumazione di piante floreali, perlomeno tutte le strade di scorrimento primarie che rappresentano il biglietto da visita di Costa Paradiso

Suggerimento/Commento 33: Vorrei un controllo della viabilità. Rispetto limiti velocità e non consentire parcheggio selvaggio!

Suggerimento/Commento 34: Ritengo importante che rappresentanti di Costa paradiso entrino stabilmente nel consiglio comunale al fine di portare la voce della nostra piccola fetta di territorio volta a salvaguardare e tutelare l’ambiente e un sostenibile sviluppo turistico. Ritengo altresi utile ritornare a parlare di gestione del verde (potature e ramaglie). Grazie di tutto.

Suggerimento/Commento 35: Vorrei una gestione trasparente con la pubblicazione on line della prima nota di cassa, estratti conti mensili ufficiali

Non si va contro il destino che ha impostato il CDA a torto o ragione con battaglie decennali discutibili o meno.

Non si possono chiedere particolarismi che paiono più capricci costosi che fra l’altro non sono inclusivi.

Suggerimento/Commento 36: Dobbiamo sempre di più uscire dall’ambiguità di competenza su cui gli altri enti ci hanno marciato a partire dal Comune e in primis la gestione rifiuti.

Gestione che ha il suo picco in un paio di mesi al massimo e che però paghiamo 12 mesi di cui 10 coi cassonetti vuoti in certe zone, per cui non dobbiamo essere noi proattivi, ma chiedere con forza che rimodulino le loro risorse anche per le ramaglie. Poi impari che ad agosto crescono notevolmente le malattie degli addetti.

Fare parcheggi fuori dalla sbarra incentiva solo il campeggio dei camper che non danno lustro: se poi gli diamo anche la navetta vs il mare abbiamo veramente creato il campeggio a 5 stelle e per tutti noi che vantaggio abbiamo? Di pagare tutto ciò? Fare parcheggi dentro dove quasi tutte le abitazioni hanno risolto il proprio posto auto, serve al giusto perché anche le aree vicino al mare sono già parcheggio a meno di espropri, ma non iniziamo neanche a pesarci.

Il servizio di fermoposta o completo o nulla. Per cui meglio nulla che stare a discutere se uno vuole farsi spedire una lavatrice o un pettine. O tutti o nessuno perché ognuno ha le sue esigenze: attività solamente inclusive e non esclusive di pochi che giustamente hanno già opzionato con la cassetta postale.

Discesa a mare confligge con la cemetificazione perché per creare più posti in riva e l’accessibilità ai disabili è indispensabile fare opere che forse qualche movimento ambientalista potrebbe contrastare fortemente.

La guardiania e il servizio sanitario con competenze cardiologiche e di rianimazione (perché è questo che ci serve), pagato correttamente e non strapagato + benefit, sono le reali necessità che dopo la cessione di tutte le altre incombenze, non possono essere demandate. Una guardiania con telecamere in altissima definizione su tutti i transiti per poter eventualmente indagare su potenziali atti criminosi e un presidio umano che faccia da deterrente.

Il grande assente dal sondaggio è il destino del sistema fognario e lo scempio delle strade che da qualche anno sono state deturpate da colate di cemento ed opere in bella mostra che nessuno inizia a nascondere con la vegetazione: fra 20 anni la natura ce la farà da sola a nasconderle.

Suggerimento/Commento 37: Vorrei fosse potenziata la rete di illuminazione di tutte le strade visto e considerato che manca totalmente in molte strade, la notte , molte vie sono completamente al buio e ciò non consente, a chi volesse fare passeggiate tranquille, di camminare in tutta tranquillita anche nelle zone non centrali di Costa Paradiso.

Suggerimento/Commento 38: Alcune delle strade interne sono in stato di avanzato degrado ed il CDA non è mai intervenuto. Possiamo seriamente pensare che il Comune proceda con una corretta e costante manutenzione? Il territorio è vasto, ma una maggior cura quantomeno lungo le strade gioverebbe certamente dal punto di vista estetico, che non è da trascurare. Ad esempio nella piazzetta prospiciente l'anfiteatro è presente un' aiuola scalcinata e piena di rovi. Che impressione può ritrarne un visitatore? Vengono inoltre apposti tabelloni pubblicitari all'interno del territorio della Comunità che non sono tollerabili ed ammissibili e se lasciati rischiano di propagare tali iniziative.

Suggerimento/Commento 39: In merito alla raccolta rifiuti, proporrei due / tre punti grossi di raccolta (eliminando a sua volta tutti i cassonetti) e controllare questi punti di raccolta con telecamere o con personale, magari con dei orari di apertura. Ovviamente in inverno ridurre il servizio.. Inoltre mettere un punto di raccolta per verde.

Suggerimento/Commento 40: DOMANDA 1 - basterebbe presentare la tessera della comunità e con quella ricevere uno sconto in quanto proprietari. DOMANDA 3 - il servizio dovrebbe essere ripristinato ma a pagamento. Un costo a ritiro come si fanno con tutti servizi di consegna. E' un servizio troppo personale per ricadere come costo su tutti. DOMANDA 4 - Andrebbero percorse tutte e due le strade: intervenire in Comune perché rispetti i suoi impegni e dove possibili aumenti il servizio consapevoli che sarà una battaglia difficile vorrei che la Comunità fosse preparata a sopperire a questo servizio. Ma non si può demandare senza chiedere. DOMANDA 7- assoluto mantenimento della sbarra - con verifica di chi entra ed esce (tutti) e badge per i proprietari per agevolare l'ingresso

Suggerimento/Commento 41: Vorrei che la comunità stipulasse convenzioni per facilitare il trasporto pubblico per raggiungere porti ed aeroporti. Vorrei che venissero installate delle colonnine di ricarica per auto e bici elettriche

Suggerimento/Commento 42: Pulizia e smaltimento dei rifiuti da migliorare, accesso ai turisti limitato e contingentato come in altri luoghi ( es. Stintino), organizzare eventi come guide turistiche del territorio circostante, altri eventi destinati ai residenti di CP

Suggerimento/Commento 43: Vorrei chela guardiania controllasse di piu chi abbandona detriti di vario genere nei boschetti e lungo le strade inoltre mettere telecamere nei spazi della raccolta rifiuti e che le guardie possono risalire a chi non rispetta le regole .grazie abbandona detriti

Suggerimento/Commento 44: Trovo veramente inaccettabile che il villaggio sia sprovvisto di illuminazione notturna (lampioni o lampionici) lungo le vie. Non è da Paese civile